Tafferugli Festa Pd,pm chiede 2 condanne

La Procura di Bologna ha chiesto due condanne e 12 assoluzioni per i 14 attivisti dei centri sociali cittadini (Hobo e Tpo), finiti a processo per i disordini in occasione della visita dell'ex premier Matteo Renzi, alla Festa dell'Unità della Montagnola. I due imputati sono accusati di resistenza a pubblico ufficiale. La protesta degli attivisti andò in scena il 3 maggio del 2015 e le forze dell'ordine dovettero intervenire sulla scalinata del Pincio e davanti allo Sferisterio per bloccare i contestatori e impedirgli di entrare nel parco. Nel febbraio dello scorso anno, su richiesta della Procura, il gip emise 14 decreti penali di condanna, a pene pecuniarie tra i 22.500 e i 45mila euro, per il coinvolgimento nei tafferugli. Decreti a cui si opposero i legali degli attivisti dando il via al processo. Nella prossima udienza, fissata per il 17 aprile, molto probabilmente ci sarà la sentenza.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. SulPanaro.net
  2. Bologna 2000
  3. Modena 2000
  4. Sassuolo 2000
  5. Questure Polizia di Stato

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Carpi

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...